Tre scene nella storia dell'ester


Dimensione (cm): 50x135
Prezzo:
Prezzo di vendita52.300 ISK

Descrizione

Tre scene della storia di Esther sono un dipinto del famoso artista italiano Sandro Botticelli, che si trova nella National Art Gallery di Washington D.C. L'opera è una rappresentazione di tre scene nella storia biblica di Esther, la regina ebraica che ha salvato il suo popolo dallo sterminio.

Lo stile artistico di Botticelli è evidente in questo lavoro, con il suo uso distintivo di linee morbide e curve e la loro attenzione per l'abbigliamento e gli accessori dei personaggi. La composizione della vernice è interessante, con ogni scena rappresentata in un pannello separato, ma ancora visivamente collegata attraverso elementi comuni come architettura e personaggi.

Il colore è un altro aspetto importante del lavoro, con toni caldi e ricchi che riflettono la ricchezza e il lusso del tempo. I dettagli dorati e d'argento nei vestiti e negli accessori dei personaggi aggiungono anche una lussuosa luminosità alla vernice.

La storia della pittura è affascinante, poiché si ritiene che venga creata per la famiglia Vespucci a Firenze nel XV secolo. L'opera fu acquisita dal banchiere tedesco e collezionista d'arte Johann Jakob Fugger nel XVI secolo, e poi passò attraverso diverse mani prima di essere acquisita dalla National Art Gallery di Washington D.C. Nel 1961.

Un aspetto poco conosciuto della pittura è che Botticelli non era l'unico artista a lavorarci. Si ritiene che anche il suo studente, Francesco Botticini, abbia contribuito al lavoro, specialmente nella scena centrale con Ester e Asuero.

In sintesi, tre scene della storia di Esther sono un'opera impressionante e ricca di dettagli che rappresentano l'abilità e lo stile distintivo di Sandro Botticelli. La composizione, il colore e la storia della pittura sono rese un'opera d'arte affascinante e preziosa.

visualizzato recentemente