Il giudizio finale


Dimensione (cm): 50x30
Prezzo:
Prezzo di vendita22.700 ISK

Descrizione

L'ultimo giudizio dipinto dell'artista Hariomus Bosch è un capolavoro del XV secolo e uno dei più famosi della sua carriera. Questo lavoro rappresenta una visione apocalittica del giudizio finale, in cui i peccatori vengono puniti e i giusti vengono premiati.

Lo stile artistico di Bosch è inconfondibile, con le sue fantastiche creature, demoni e mostri grotteschi. La composizione del dipinto è molto dettagliata, con numerose scene che rappresentano i condannati e i riscattati. Il colore è vibrante e pieno di contrasti, con un uso frequente di rosso vivo e rosso.

La storia della pittura è affascinante. Fu commissionato dalla Carpenteros Guild nella città di Hertogenbosch, dove Bosch viveva e lavorava. Il lavoro è stato creato in due parti, la parte superiore e la parte inferiore, e si ritiene che sia stato completato intorno al 1482.

Uno degli aspetti meno conosciuti della pittura è l'uso del simbolismo nascosto. Ad esempio, la figura centrale di Cristo è circondata da una serie di simboli che rappresentano la passione di Cristo, come la corona delle spine e le unghie della crocifissione.

Il dipinto contiene anche numerosi riferimenti alla cultura popolare dell'epoca, come le scene della vita quotidiana e le superstizioni popolari. Ad esempio, c'è una scena in cui un uomo viene trascinato all'inferno da un demone, mentre sua moglie piange. Questa scena si basa su una superstizione popolare del tempo in cui si dice che le donne avevano maggiori probabilità di essere tentate dal diavolo.

In sintesi, l'ultimo giudizio dipinto di Harimus Bosch è un capolavoro XV che rappresenta una visione apocalittica del giudizio finale. Il suo stile artistico, la composizione e l'uso del colore sono impressionanti e la sua storia e il suo simbolismo nascosto lo rendono ancora più affascinante.

visualizzato recentemente