Auto -portrait scheletro


Dimensione (cm): 50x60
Prezzo:
Prezzo di vendita31.200 ISK

Descrizione

Il dipinto "autoritratto con scheletro" dell'artista tedesco Lovis Corinth è un'opera affascinante che combina elementi della tradizione classica con la modernità del ventesimo secolo. Il lavoro è stato creato nel 1896 e misura 66 x 86 cm, il che lo rende un pezzo relativamente piccolo ma pieno di dettagli interessanti.

In termini di stile artistico, l'opera fa parte del movimento impressionista, sebbene anche elementi di simbolismo e espressionismo possano essere apprezzati. Il pennello è sciolto e vibrante, il che dà al lavoro un senso di movimento e vita. Inoltre, l'artista usa una tavolozza luminosa e satura che contrasta con i toni scuri dello scheletro.

Anche la composizione dell'opera è molto interessante. L'autore si ritrae al centro del dipinto, con lo scheletro sul lato destro. La figura dell'artista è illuminata da una luce intensa che contrasta con l'oscurità dello sfondo. Lo scheletro, nel frattempo, è rappresentato in grande dettaglio e realismo, che dà un'aria macabra e misteriosa all'opera.

Per quanto riguarda la storia della pittura, è noto che è stato creato al momento in cui Corinth stava vivendo con il suo stile e alla ricerca di nuove forme di espressione. L'opera è stata accolta molto bene dai critici ed è diventato uno dei più famosi dell'artista.

Infine, ci sono alcuni aspetti poco noti sul lavoro che meritano di essere evidenziati. Ad esempio, si dice che lo scheletro che appare nel dipinto sia stato fornito dall'amico di un artista, che era un medico. Inoltre, è noto che Corinth è stato ispirato dall'opera di altri artisti come Rembrandt e Van Gogh per creare questo pezzo unico e originale.

visualizzato recentemente